Vigilanza privata nel Meridione, come uscire dalla crisi da COVID-19

essecome intervista Luciano Basile, CEO di Sicurtransport S.p.A. sulle esigenze del settore per uscire dalla crisi da COVID-19. "Sarebbe necessario un credito d’imposta per le perdite e una moratoria dell'imposizione: L’Italia necessita di forza per allentare e liberare le imprese da un cappio che diversamente finirà per strangolare il tessuto imprenditoriale fino all’ultima goccia di dignità."

2185 visualizzazioni
  • COVID-19, assicurazione sanitaria per le guardie giurate

    A seguito dell'emergenza sanitaria, il FASIV (Fondo Assistenza Sanitaria Integrativa Vigilanza Privata) integra le prestazioni erogate in convenzione con Unisalute per i lavoratori iscritti che, a seguito del tampone, dovessero risultare positivi al COVID-19. In particolare, è prevista una diaria di € 50 in caso di ricovero in struttura pubblica e di € 40 per la permanenza in casa.

    448 visualizzazioni
  • DPCM 22 marzo, la sicurezza privata può continuare

    Il DPCM del 22 marzo autorizza la prosecuzione delle attività di vigilanza privata e di installazione di sistemi di sicurezza sulla base dei codici Ateco 80.01 (Servizi di Vigilanza Privata), 80.02 (Servizi connessi ai sistemi di vigilanza) e 43.2 (Installazione di impianti elettrici idraulici e altri lavori di costruzioni e installazioni). La posizione di Marco Stratta, segretario generale di ANIVP.

    993 visualizzazioni
  • Vigilanza privata alla prova dell'emergenza coronavirus

    Nell'emergenza da coronavirus, la vigilanza privata mette a disposizione del "Sistema Paese" l'abnegazione delle proprie risorse umane per garantire servizi essenziali come il trasporto valori, la security aeroportuale e i presidi delle strutture sanitarie, ma il dialogo con le istituzioni è molto difficoltoso. Luigi Gabriele, presidente di Federsicurezza, fa il punto per essecome.

    1207 visualizzazioni
  • Trasporto valori, mancano le mascherine

    Roma, 17 marzo 2020 - Il comparto del trasporto valori, rappresentato da Assovalori con ANIVP, ASSIV, UNIV e Legacoop, ha oggi segnalato al Governo l'imminente impossibilità di proseguire le attività se non verranno messi a disposizione con urgenza almeno i DPI minimi (mascherine) per consentire alle GPG di lavorare in sicurezza.

    674 visualizzazioni
  • Vigilanza, sospesi per 30 giorni i termini per i rinnovi del Porto d'Armi

    ANIVP informa: Il Dipartimento di PS del Ministero dell'Interno ha emanato il 12 marzo una circolare sull'operatività delle Prefetture e delle Divisioni PAS delle Questure, sospendendo per 30 giorni i termini per la conclusione dei procedimenti amministrativi relativi al rilascio delle autorizzazioni in materia, tra le altre, di armi, istituti di vigilanza e investigazione.

    362 visualizzazioni
  • Coronavirus, allarme mascherine per le guardie giurate

    ANIVP informa: Lanciato un appello unitario al Governo da tutte associazioni di categoria che rappresentano la vigilanza privata con la richiesta di assicurare i necessari approvvigionamenti di mascherine di tipo chirurgico e di tipo FFP2/FFP3 per la guardie giurate incaricate di pubblico servizio, impegnate in attività essenziali per la sicurezza dei cittadini in questa fase di emergenza nazionale.

    1573 visualizzazioni
  • Vigilanza, lettera dei sindacati al Ministro dell'Interno

    I sindacati confederali della vigilanza privata Filcams/CGIL, Fisascat/CISL e Uiltucs/UIL hanno inviato il 20 gennaio una lettera congiunta al Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese per "sollecitare un incontro per rappresentare le condizioni dei lavoratori e delle lavoratrici del settore" a quattro anni dalla scadenza del contratto di lavoro.

    739 visualizzazioni
  • Vigilanza privata, dove è finita l'Autorità tutoria?

    Cresce il malessere nella vigilanza privata per la mancanza di dialogo con il Ministero dell'Interno. L'Ufficio per l'Amministrazione Generale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza gestirebbe i rapporti con le parti sociali emanando "atti di indirizzo" di difficile attuazione se non controproducenti per mancanza di concertazione preventiva. La preoccupazione delle Associazioni di categoria.

    1704 visualizzazioni
  • Travel Risk Management: la qualità delle informazioni fa la differenza

    Il Travel Risk Management è sempre più importante per il numero di aziende che operano all’estero e la crescita della consapevolezza sull’argomento. Umbrella Group Ltd, società del Gruppo Cittadini dell’Ordine SpA, è un operatore specializzato nei sistema di security e safety per la mitigazione dei rischi delle trasferte dei lavoratori nei teatri a rischio.

    483 visualizzazioni

errore