Istituti di vigilanza, quale futuro dopo la pandemia? L'allarme del presidente di Federsicurezza

Allarme per la sopravvivenza degli istituti di vigilanza italiani dopo la pandemia lanciato da Luigi Gabriele, presidente di Federsicurezza: "Abbiamo all’orizzonte un colorato arcobaleno di “sospensioni” che, alle pressoché immediate scadenze, non si sa come verranno affrontate da una economia non ferma, ma bloccata, da operatori non liquidi ma in liquidazione, da cittadini divenuti popolo stremato."

1240 visualizzazioni

errore