Riflessioni sull’impatto dell’intelligenza artificiale sui diritti dei lavoratori. Il Libro Bianco della Commissione Europea

"L’intelligenza artificiale è l’abilità di una macchina di mostrare capacità umane come l’apprendimento, la pianificazione e la creatività". L'avvocato giuslavorista Ezio Moro parte da questa definizione della I.A. per analizzare i rischi dell'algorithmic management sempre più utilizzato dalle aziende. Allarme della Commissione Europea per i diritti di cittadini, consumatori e lavoratori.

459 visualizzazioni

errore